Per toccare con mano la qualità Lattuada...

 

Quest’anno saremo presenti con un’area più grande e con sempre più modelli, tutti perfettamente funzionanti e che lavoreranno no-stop durante i quattro giorni di fiera.

 

Novità assoluta sarà l’integrazione di un robot Kuka tra due molatrici Lattuada, possibile grazie all’inizio della collaborazione tra la nostra azienda e la tedesca Knittel Glass.

La soluzione proposta sarà composta da due molatrici rettilinee con 11 mole per l’esecuzione del filo piatto con filetti, un dispositivo completamente automatico per la lettura delle dimensioni delle lastre di vetro e un robot Kuka per collegare le due macchine.

 

Alcuni punti di forza della ‘Formula Adelio Lattuada + Knittel’:

  • Misura automatica e integrata dei vetri
  • Regolazione automatica della velocità di lavoro in base alle dimensioni dei vetri
  • Produzione continua per una maggiore produttività (rispetto alla soluzione a “distanza fissa”)
  • Possibilità di rotazione del vetro di 90° o 180°

 

Per ulteriori informazioni, clicca su: http://www.adeliolattuada.com/ita/pagina/1404996630/1404985308/ita-1497337316

 

Per darvi la possibilità di ottenere il massimo risultato dai nostri macchinari, in linea con il Piano Industria 4.0, abbiamo iniziato inoltre una collaborazione con Holonix. A Vitrum presenteremo il software PLM IOT i-Like Machines, che installeremo sulle nostre macchine con l’obiettivo di raccogliere i dati di utilizzo della macchina, per monitorarne l’utilizzo sia da parte del produttore che dell’utilizzatore.

Scopri di più, clicca QUI!

 

Oltre alle due molatrici sopra citate, nel nostro stand potrete trovare anche:

 

TLR 13 AV C PC: Molatrice rettilinea  ad angolo variabile da 0 a 45° e lucidatura con ossido di cerio liquido. Questo modello appartiene alla serie TLR, la più utilizzata dai maggiori produttori di stratificato per l’edilizia pesante e si propone a quelle vetrerie che hanno importanti produzioni di grandi lastre e forti spessori. Dotata anche di lavatrice motorizzata OT 300, montata sul braccio di uscita e PC per la gestione di tutte le fasi di lavorazione.

 

TLR 10 C DD H60: Molatrice rettilinea elettronica per l’esecuzione del filo piatto con filetti con lucidatura al cerio liquido. Macchina dotata di spigolatore e consigliata per grosse produzioni di vetri temperati e/o vetri di alta qualità per l’arredamento. E’ in grado di lavorare da lastre con spessori importanti a strisce di vetro di piccole dimensioni, fino ad un minimo di 60 mm di altezza.

 

GAMMA 624 PC F: Bisellatrice rettilinea a 12 mole per la lavorazione del bisello lucidato con ossido di cerio liquido, con PC per la gestione di tutte le fasi di lavoro.

 

OT 2000/500/4S: Lavatrice verticale con parte superiore aperta, per il lavaggio e l’asciugatura di vetri aventi spessore da 3 a 25 mm (a richiesta fino a 40 mm) e con dimensioni minime di 350 mm. Dotata in uscita di pannello nero con luci di ispezione per facilitare il controllo del grado di pulizia del vetro.

 

CT 2600/500/4S: Lavatrice verticale con parte superiore chiusa, per il lavaggio e l’asciugatura di vetri aventi spessore da 3 a 25 mm e con dimensioni minime di 350 mm.

Dotata in uscita di pannello nero con luci di ispezione per facilitare il controllo del grado di pulizia del vetro.

Inoltre è dotata di diversi sensori: anticaduta vetro sul braccio in uscita, per il rilevamento automatico del vetro in entrata e a favore del risparmio energetico.

La regolazione sia della velocità che dello spessore vetro sono motorizzate, in modo da garantire un’ottima qualità di lavaggio su ogni spessore.

 

TP 1065 - Trapano con teste contrapposte (inferiore automatica e superiore manuale), con sbraccio di 1.065 mm, dotato di sistema di centratura laser e banco pneumatico, particolarmente consigliato per grandi produzioni.

 

Padiglione 7P - Stand E-01 / G-10